Buon Natale. Con affetto, gratitudine e rispetto

Nell’affollato universo dei sentimenti, solo due – a mio parere – possono essere manifestati liberamente, senza misure e senza vincoli. Sono affetto e gratitudine. In un momento storico in cui ogni emozione, anche quella più privata, viene resa pubblica – che sia in tv, sui social, dal panettiere poco importa – diventa difficile calcolare la reale entità di ciò che si prova. Come nelle regole del mondo economico, un falsato eccesso di offerta emotiva ne impoverisce il valore, ne svilisce l’intrinseca ricchezza.

Il teorema, però, non si applica all’affetto e alla gratitudine, che quasi sempre sono ad alto titolo gratuito e a basso tasso di spettacolarizzazione. Quindi, si tende ad esercitarli poco. Ma cosa c’entrano affetto e gratitudine con un giornale on line, peraltro nato da pochi mesi, che parla soprattutto di cronaca locale? C’entrano, eccome. Di più: sono le basi del nostro lavoro.

Da parte mia, affetto per una squadra – Andrea, Carmen, Katia, Claudia, Matteo, Luca, Francesca, Raffaella – che ha saputo, e voluto, guardare lontano e alcune volte ha fatto i salti mortali per mettere in pagina i propri sogni. E’ proprio grazie a questo volersi bene, e a una dose potenziata di duro lavoro, se oggi ILPUNTO24.it può vantare numeri di cui andare fieri, come le oltre 50.000 pagine viste ogni mese. E qui entra in gioco la gratitudine, perché è solo grazie a voi lettori, che ci avete seguito, accompagnato e spesso consigliato, se questo progetto nato piccolo è già diventato grande. Grazie, davvero: cercheremo di meritarci la vostra fiducia ogni giorno di più. Posso solo anticipare che per il 2018 abbiamo in cantiere delle belle, bellissime sorprese.

Infine, c’è un ulteriore faro che ha guidato le nostre decisioni, le scelte editoriali, le parole da utilizzare, le foto da pubblicare (o da non pubblicare): il rispetto. Il rispetto per chi legge, il rispetto per le persone di cui si parla, il rispetto per i sentimenti altrui. Speriamo di esserci riusciti. Continueremo a seguire questa strada, con sempre maggiore forza, professionalità e convinzione.

Intanto, Buon Natale a tutti. Con affetto, gratitudine e rispetto.

Paola Barni

(Visited 50 times, 1 visits today)
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *